27 febbraio 2017

Dario Canil

Dario Canil nasce a Basilea nel 1967, da madre svizzera e padre italiano. Si laurea in Psicologia (indirizzo clinico) a Padova nel 1994 con una tesi sull’attuale e sconcertante diffusione del magismo: «Magia e operatori dell’occulto – ipotesi sul loro straordinario successo alle soglie del duemila».

Appassionato di Misticismo, Sciamanismo Tolteco (Carlos Castaneda) e Huna (Hawaii) e ricerca spirituale, conosce il metodo Reiki nel 1995 e nel 1997 diventa Reiki Master.

La sua formazione nel Reiki passa attraverso svariati insegnanti tra cui alcuni dei più noti ed importanti al mondo: Frank Arjava Petter, William Lee Rand e Walter Lübeck per il Reiki e Serge Kahili King per quanto riguarda lo Sciamanismo Huna.

Nel 1998 dà alla luce il suo primo libro:Reiki Cammina le tue Parole (Edizioni GB, Padova) in cui per la prima volta come autore italiano pubblica tutti e quattro i simboli Reiki, fino ad allora occultati per motivi più commerciali che misteriosi. Lo spirito di ricerca e la sua particolare formazione gli permettono di introdurre in anteprima nazionale, nel 1999, le Tecniche Reiki Originali di Mikao Usui, fino ad allora pressoché sconosciute alla tradizione occidentale di trasmissione del Metodo Reiki.
Nello stesso anno scrive il suo secondo libro per le Edizioni GB: La Vera Storia del Reiki (di cui è coautore con Frank Arjava Petter, lo scopritore della tomba e del Manuale Originale di Mikao Usui).
Nel 2014 pubblica con l’Età dell’Acquario il libro Risognare la Realtà, testo che riscuote grande successo. Nel 2015 è la volta del libro che riassume la sua esperienza ventennale di pratica con il Metodo di Usui:L’Anima del Reiki.
Nel 2015 pubblica anche il libro Avrah Ka Dabra – creo quel che dico, che diviene rapidamente un best-seller.

Nel 2017 pubblica il libro Avrah Ka Dabra – creo la mia felicità.