Titolo preimpostato

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Coferenza: Respira!

marzo 9 @ 21:00 - 23:00

Alcune ricerche scientifiche hanno dimostrato che il feto ha una propria sensorialità, di vita psichica e di memoria.

Tutto ciò che accade all’esterno, quindi, è assorbito dal bambino anche prima che nasca, quella che viene definita come “vita intrauterina”; se il bambino è stato ascoltato, capito, accettato, accarezzato, accolto fin dall’alba della sua esistenza, quando nascerà, crescerà pensando di valere molto, si rispetterà e amerà se stesso perché è sempre stato rispettato e amato.

Cosa succede se non c’è questa condizione? Se non siamo stati desiderati, o i nostri genitori vivevano un periodo stressante, magari dovuto alle condizioni economiche o a causa di un lutto? Il risultato è che possiamo aver fatto nostri dei pensieri limitanti su di noi e sulla nostra vita, come ad esempio pensare di non valere o di non meritare.

Il modo in cui siamo nati influenza la nostra vita.

Se siamo consapevoli di come siamo venuti al mondo possiamo capire il motivo di certe nostre scelte, soprattutto superare lo schema di nascita che contiene pensieri negativi su di noi.

Ciò che pensiamo di negativo di noi può essere cambiato, prima portandolo davvero in superficie, accettandolo e infine trasformandolo.

La trasformazione può avvenire grazie al respiro circolare consapevole, al pensiero creatore, all’integrazione.

“Se un bambino durante i primi nove mesi della sua esistenza intrauterina è stato desiderato perché è stato concepito responsabilmente… durante la gravidanza ha ricevuto l’accettazione e la gioia materna perché era desiderato… è stato ascoltato perché i suoi genitori sapevano che era capace di comunicare… è stato capito perché è stato ascoltato… è stato accarezzato perché i suoi genitori sapevano che era sensibile… è stato accudito perché è stato desiderato, ascoltato, capito e coccolato… questo bambino, che è sempre stato accolto, nascerà e crescerà pensando di valere molto, si rispetterà e amerà se stesso, perché è sempre stato rispettato e amato sin dall’alba della sua esistenza, quando per la prima volta si è affacciato alla vita nel grembo di sua madre.” 

G. Arrigoni Ferrari (Presidente Associazione Nazionale per l’Educazione Prenatale

Anna Maria Ricci

Professional Counselor, Rebirther e Armonizzatrice Cicatrici

Ho sempre avuto un grande interesse e amore per la crescita personale, fino a farne un lavoro al servizio delle persone, utilizzando come base lo strumento del colloquio di counseling e il respiro circolare consapevole.

 

Dettagli

Data:
marzo 9
Ora:
21:00 - 23:00

Organizzatore

Elena
Telefono:
3470956885
Email:
info@associazionealoha.org
Sito web:
www.associazionealoha.org

Luogo

Associazione Aloha
via Venezia 54 - presso Galleria Aringhieri
Ponsacco, PI 56038 Italia
+ Google Maps